domenica 3 febbraio 2013

AUMENTO DELL'ETA' PENSIONABILE? UN ALONE DI MISTERO NASCONDE IL PENSIERO DEL PRESIDENTE MONTI!.



On. Straccio:  collega Cencio….che ne dici del giallo  consumatosi nel pomeriggio di ieri a proposito della proposta del presidente Mario Monti in tema di aumento dell’età pensionabile?

On. Cencio: si!  Anch’io ho appreso di questa  proposta  da alcune agenzie di stampa alle quali era stato distribuito il documento, già prima dell’inizio della  conferenza stampa, e da alcuni colleghi. In effetti nel documento, contenente le linee guida della lista Monti, si legge chiaramente, in tema di pensioni, di   aumentare l’età pensionabile effettiva per garantire nel tempo l’equilibrio del sistema pensionistico (in crisi) a causa del progressivo invecchiamento del Paese…”.

On. Straccio: però, poi, nel suo intervento non ne ha fatto più alcun accenno e ha parlato d’altro.
Come spiegare un simile comportamento?

On. Cencio:  noto l’acutezza della tua osservazione quando mi dici  che “ poi… ha parlato d’altro”.  Vedi……

On. Straccio: che cosa?

On. Cencio: è una vecchia tecnica di chi detiene il potere parlare di A  per nascondere  B,  parlare di  C   per nascondere   D.  Perché vedi….

On. Straccio: che cosa?

On. Cencio: molto spesso la parola viene  utilizzata dall’uomo per  nascondere il  proprio pensiero.  Il Presidente Monti evidentemente ha inteso seguire questa tecnica!

On. Straccio: sono i frutti della consulenza   dell’americano ingaggiato da Monti per questa campagna elettorale?

On. Cencio: forse!

1 commento:

  1. pasquale rosato19 marzo 2013 01:10

    Se non si dà il lavoro a chi lo cerca e non diminuiscono gli oneri sociali mai si sanerà la previdenza.

    RispondiElimina